[20/06/2016]Ritorni in grande stile

Dopo nove anni di assenza dai mercati, torna malathion, registrato su agrumi con la formulazione Smart 440 EW di Fmc

Ritorni in grande stileMancava da nove anni. E si sentiva. Non a caso ora ritorna in grande spolvero, con piena soddisfazione degli agrumicoltori. Trattasi infatti di malathion, estere fosforico contenuto in Smart 440 EW di Fmc.
Grazie a un nuovo dossier è stato infatti reinserito in Europa nel 2010, poi, nel 2014, sono giunti anche nuovi limiti residui per gli agrumi, fissati attualmente in 2 mg/kg.

Smart 440 Ew è un'emulsione olio/acqua, dal buon profilo tossicologico, in cui le gocce di malathion risultano stabilizzate tramite appositi additivi ed emulsionanti. Grazie a ciò Smart 440 EW si mostra molto stabile nel tempo.

Il prodotto si applica su agrumi sia a piena chioma, sia tramite esche proteiche. Nel primo caso si adotta una dose di  1,1 L/ha, mentre nel secondo caso al prodotto vengono unite esche a base di proteine idrolizzate. La miscela così realizzata può essere irrorata su piccole superfici delle chiome, riducendo il consumo di acqua a soli 80 litri per ettaro. Diminuisce in tal senso anche la dose di Smart 440 EW, da utilizzarsi in tal caso a soli 560 millilitri per ettaro.

Il trattamento localizzato, pochi metri quadri per pianta, velocizza le applicazioni e minimizza gli usi di acqua e di prodotto. Lasciando inoltre ampie porzioni della chioma non trattate, si amplifica il rispetto verso gli organismi utili.

Per lanciare, o meglio, rilanciare, il prodotto, Fmc ha previsto per metà settembre due incontri tecnici nelle aree agrumicole più vocate del sud Italia, i cui dettagli verranno comunicati in seguito.
Powered by Image Line® s.r.l.