[24/03/2015]Informare e condividere

Tenutasi a Bologna l'edizione 2015 dell'evento Osservatorio Incontri, organizzato dalla Regione Emilia Romagna per condividere le novità dell'anno in materia di difesa delle colture

Informare e condividereCondividere le informazioni è il primo passo per l'arricchimento del bagaglio esperienziale dei tecnici che si occupano di difesa delle colture. Come ogni anno, si è svolto a Bologna l'incontro tecnico organizzato dal Servizio Fitosanitario della Regione Emilia-Romagna, denominato "Osservatorio Incontri", avente l'obiettivo di fornire un aggiornamento sulle novità che riguardano i prodotti fitosanitari per l'anno in corso. Nell'edizione 2015 sono stati illustrati i nuovi agrofarmaci di recente introduzione sul mercato, come pure le modifiche apportate a quelli già autorizzati.
Forte anche la componente sperimentale, grazie ai dati delle prove di campo realizzate principalmente negli areali della regione Emilia-Romagna.
Come d'uso, l'incontro è stato organizzato in collaborazione con le società di agrochimica, le quali hanno quindi fornito un quadro completo delle novità del 2015.

Dieci i fungicidi  illustrati, sei gli insetticidi, due i fitoregolatori e gli erbicidi, un molluschicida.
Fra i fungicidi sono stati presentati approfondimenti soprattutto in materia di colture orticole, come gli antiperonosporici amisulbrom, zoxamide, fludioxonil e le due miscele a base rispettivamente di fenamidone+propamocarb e mandipropamid+difenoconazolo. A cavallo fra orticoltura e viticoltura si pone invece valifenalate, anch'esso antiperonosporico, mentre fluazinam e penthiopyrad sono stati materia di frutticoltura. Per i cereali è stata infine presentata una nuova miscela a base di tebuconazolo+prochloraz, mentre su barbabietola da zucchero è giunta l'estensione di impiego per clortalonil.    

(scarica le presentazioni in pdf sui fungicidi)

Miscele in primo piano per quanto riguarda gli erbicidi, con flazasulfuron+glifosate per gli impieghi soprattutto su vite e olivo, e mesotrione+nicosulfuron+rimsulfuron per i diserbi di post-emergenza del mais.

(scarica le presentazioni in pdf sugli erbicidi)

Un diradante per il melo, a base di metamitron e un antigermogliante per la patata, contenente idrazine maleica, hanno invece monopolizzato il segmento della regolazione delle colture.

(scarica le presentazioni in pdf sui fitoregolatori)

Fra gli insetticidi sono state condivise le novità sulla nuova miscela a base di acrinatrina+abamectina e le estensioni di impiego di acetamiprid. Novità in campo di monitoraggio dei fitofagi, con le nuove trappole Selure. Altre trappole, ma insetticide, quelle a base di deltametrina contro la mosca della frutta. Il segmento dei prodotti naturali ha visto presentazioni su un nuovo isolato del virus della granulosi della carpocapsa, mentre i sali potassici degli acidi grassi si sono proposti come strumento atto al controllo degli insetti succhiatori.
Una nuova formulazione delle esche molluschicide a base di metaldeide ha infine chiuso i lavori del convegno.

(scarica le presentazioni in pdf su insetticidi/molluschicidi)


Guarda le video interviste realizzate durante la presentazione dei nuovi agrofarmaci

Powered by Image Line®